Eventi ProLoco
Pubblicità


FOTO GALLERY

 

VIDEO GALLERY

 




Clicca per sfogliare
l'opuscolo del''Infiorata

L’Infiorata è la manifestazione più caratteristica di Genazzano, ha origini dal 1883, quando il Cardinale Vincenzo Vannutelli stabilì le prime celebrazioni con la solenne processione e pubblicò lo statuto dell’Associazione dell’Apostolato della Preghiera in onore del Sacro Cuore di Gesù eretta nella chiesa parrocchiale matrice di S. Paolo Apostolo.
L’evento, oltre ad essere chiara manifestazione di fede, rappresenta un notevole richiamo di fedeli e quindi di turisti ed è, pertanto, inteso a diffondere e valorizzare fuori dei confini provinciali la conoscenza del territorio a fini turistici e culturali. La peculiarità maggiore consiste nel fatto che i meravigliosi tappeti floreali, vere e proprie opere d’arte, sono preparati e realizzati volontariamente dalla popolazione, suddivisa per rioni (oltre venti), che per un’intera settimana si trova a lavorare insieme, a gomito a gomito, senza sopraffazione e bandendo ogni forma di insano personalismo. Ciascuno svolge il proprio compito di cura e raccolta di fiori, di selezione dei colori di petali, di disegno delle varie immagini rappresentate e di posa in opera dei fiori stessi.
Molti paesi con tradizione dell’infiorata rivendicano avere la più antica (Gerano) o la più conosciuta (Genzano) o la più caratteristica (Spello). Il nostro tappeto policromo di fiori si svolge, partendo da Piazza G. E. D’Amico, lungo le strade e piazze del centro storico oltre Porta Romana sino a Piazza della Repubblica. Quest’anno il paese intero è coinvolto ancor più (Amministrazione Comunale, Pro Loco, Associazioni, Rioni storici, privati cittadini, imprenditori, attività commerciali e produttive) per realizzare non l’Infiorata ma l’Infiorata più lunga del Mondo (Longest Petals Carpet), “giudicata” dal Guinness World Records di Londra. L’eventuale record certificato da un marchio riconosciuto a livello internazionale darà al nostro paese un riconoscimento di un’eccellenza da accostare ai paesi menzionati, un maggior numero di visitatori, autorità e autenticità alla manifestazione.
I requisiti minimi per battere il record corrente, comunicati dal GWR, sono 1.000 metri quadrati.
Prolungando il percorso sino al cortile del Castello Colonna si raggiungerà una lunghezza di oltre 1.400 metri e una larghezza minima di 1 metro.
Le principali linee guida imposte sono: tappeto di fiori continuativo, nessun spazio tra i petali di fiori è consentito; utilizzo soltanto petali di fiori, freschi o secchi; percorso continuativo; elenco dei tipi di fiori utilizzati.