GIOVANNI DE CARLONIBUS detto BRANCALEONE


Giovanni de Carlonibus detto Brancaleone, fu uno dei tredici cavalieri italiani che, nel 1503, affrontarono in combattimento altrettanti cavalieri francesi, per difendere l’onore dell’Italia, nella storica “Disfida di Barletta”. Non è ben nota la città d’origine del cavaliere che si stabilì a Genaz- zano per molti anni, ma si sa di certo che fu a fianco di Prospero e Fabrizio Colonna in molte battaglie.
Tornato vincitore dalla Difida di Barletta, dove aveva combattuto a fianco del valoroso Ettore Fieramosca, i Colonna gli donarono una tenuta nei pressi di Paliano. Morì nel 1525 ed una lapide lo ricorda a Roma nella chiesa di San Pantaleo, dove è sepolta anche sua figlia che, andò sposa ad un nobile romano.